La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Centallo, San Biagio cerca presepi in cassetta

I volontari della parrocchia lanciano l’appello per un’esposizione all’aperto in centro paese, dall’Immacolata all’Epifania

La Guida - Centallo, San Biagio cerca presepi in cassetta

San Biagio – I volontari della parrocchia della frazione centallese di San Biagio sono alla ricerca di “presepi in cassetta” per organizzare un’esposizione all’aperto, che si svolgerà dall’Immacolata all’Epifania: gli allestimenti potranno essere realizzati con qualsiasi tipo di materiale, purché compatibile con il freddo e l’umidità di una mostra all’aperto.
L’inserimento del presepe in una cassetta di legno delle dimensioni di quelle utilizzate per la raccolta della frutta garantirà un primo livello di protezione: viene inoltre richiesto a tutti i partecipanti di lasciare libera la superficie superiore della scatola, così da poter consentire ai volontari di aggiungere una ulteriore copertura contro gli agenti atmosferici.
Per evitare eventuali atti di vandalismo, inoltre, i presepi in cassetta saranno esposti nei giardini delle abitazioni private che costeggiano piazza Don Bartolomeo Roccia e il primo tratto di via Boerino.
La partecipazione è aperta a tutti gli amanti del presepe, sambiagesi e non: per iscriversi, è sufficiente compilare il modulo cartaceo disponibile al minimarket Elena e Silvano, o inviando una mail all’indirizzo cpp2010@libero.it.
Gli allestimenti dovranno essere consegnati nel salone parrocchiale venerdì 26 novembre dalle 20.30 alle 21.30 oppure sabato 27 dalle 15 alle 17 (per maggiori informazioni, è possibile chiamare il numero 349-4083193).
“Il progetto – spiegano le volontarie della frazione centallese – rappresenta una prosecuzione dell’iniziativa ‘Il filo che unisce’, iniziata nel 2019 con la realizzazione di un albero di Natale gigante coperto da ricami colorati provenienti da tutto il mondo. All’albero si aggiungono ora i presepi, come segno di rinascita e di riscoperta della partecipazione collettiva della comunità dopo la pandemia”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente