La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Pallapugno, testa a testa e poi lo scudetto è per Vacchetto

A Santo Stefano Belbo la Marchisio Nocciole Cortemilia si è imposta sulla Pallapugno Albeisa capitanata da Campagno

La Guida - Pallapugno, testa a testa e poi lo scudetto è per Vacchetto

Santo Stefano Belbo – Contro i pronostici e con un ribaltamento della partita, Massimo Vacchetto e i suoi hanno vinto la “bella” e si sono aggiudicati lo scudetto 2021 di pallapugno, il sesto per il campione della Marchisio Nocciole Cortemilia, contro l’ormai storico rivale Bruno Campagno alla guida della Pallapugno Albeisa. Si è giocato oggi (sabato 6 novembre), dopo l’interruzione per pioggia della settimana scorsa, con ripresa dal 5-1 per Campagno: una partita che sembrava compromessa è stata riaperta con decisione da Vacchetto, il cui avversario ha però ribattuto colpo su colpo, proseguendo in un testa a testa intenso. Fino all’8-7, quando Campagno si è infortunato a un ginocchio: intervento dello staff medico, ripresa dolorosa per l’atleta zoppicante, determinazione mai venuta meno da entrambe le parti dello sferisterio. Fino al 10-10, con il ventunesimo gioco che ha deciso l’esito di tutta la stagione. E da cui è scoppiata la festa gialloverde.

Pallapugno Albeisa-Marchisio Nocciole Cortemilia 10-11
PALLONISTICA ALBEISA: Bruno Campagno, Roberto Corino, Lorenzo Bolla, Michele Vincenti. Dt Domenico Raimondo.
CORTEMILIA MARCHISIO NOCCIOLE: Massimo Vacchetto, Emmanuele Giordano, Marco Cocino, Francesco Rivetti. Dt Gianni Rigo e Giovanni Voletti.
Arbitri: Marco Vergani e Ivan Montanaro.

Serie A Banca d’Alba-Egea
Finale – Andata
Marchisio Nocciole Cortemilia-Pallapugno Albeisa 10-11 (a Cortemilia)
Finale – Ritorno
Pallapugno Albeisa-Marchisio Nocciole Cortemilia 8-11 (ad Alba)
Finale – Spareggio
Pallapugno Albeisa-Marchisio Nocciole Cortemilia 10-11 (a Santo Stefano Belbo)

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente