La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 5 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Semafori intelligenti in corso IV Novembre e corso De Gasperi

Saranno installati dal Comune per limitare la velocità in due strade di fronte agli istituti scolastici (Grandis e Itis) per tutelare i pedoni e rendere più sicuri gli attraversamenti

La Guida - Semafori intelligenti in corso IV Novembre e corso De Gasperi
Cuneo – Saranno installati in corso IV Novembre e in corso De Gasperi, di fronte all’Itis, due nuovi semafori con l’obiettivo di ridurre la velocità degli automobilisti in due zone della città in cui sono presenti istituti scolastici e in cui si sono verificati incidenti nel corso degli anni. Ad annunciarlo è stata l’assessora Paola Olivero in consiglio comunale nel corso del dibattito sulla variazione di bilancio approvata.
In corso IV Novembre sarà installato un semaforo “intelligente” con rilevatore di infrazioni all’altezza dell’incrocio con via Felice Cavallotti, nell’area di fronte all’istituto scolastico Grandis. L’intervento di limitazione della velocità era stato richiesto più volte dal comitato di quartiere lungo una strada in cui si sono verificati incidenti nel corso degli anni, in particolare ai danni dei pedoni.
Un altro semaforo (ma almeno inizialmente senza rilevatore d’infrazioni) sarà installato anche in corso De Gasperi, di fronte all’Itis.
Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente