La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cinque alberi per ricordare i “ragazzi delle stelle”

Nella mattinata di sabato 30 ottobre la cerimonia di piantumazione presso il centro sportivo Stella Polare di Madonna dell'Olmo

La Guida - Cinque alberi per ricordare i “ragazzi delle stelle”

Madonna dell’Olmo – Nella mattinata di oggi, sabato 30 ottobre, presso il centro sportivo Stella Polare gestito dall’Ac Cuneo 1905 Olmo in località la Torretta a Madonna dell’Olmo si è svolta la cerimonia di piantumazione degli alberi in ricordo dei “ragazzi delle stelle”, i cinque giovani vittime del tragico incidente del 12 agosto 2020 a Castelmagno. Per rappresentare l’amore per la natura che accumunava Marco Appendino, Nicolò ed Elia Martini, Camilla Bessone e Samuele Gribaudo, sono stati posti nel prato antistante i campi da gioco quattro Evodia Danielli, pianta meglio conosciuta come albero del miele, e una Paulownia Tormentosa. A dare impulso a un evento così partecipato e toccante è stato Nicolò Ambrogio, giovane tesserato dell’AC Cuneo 1905 Olmo e amico di Camilla. Giovanni Vinai dell’impresa edile Biscia di Villanova Mondovì ha provveduto alla preparazione del terreno per la piantumazione d opera di Massimo Panero, dell’Associazione ADIPA (Sezione Piemontese), con la collaborazione dei Vigili del Fuoco, con il capo squadra Claudio Tosello, Gianmarco Macario, Alberto Sorzana e Maurizio Madala in rappresentanza del Comando Provinciale di Cuneo. Tra i presenti Roberto Serale e Cristina Clerico, vicesindaco e assessore allo Sport del Comune di Cuneo, e la dirigenza dell’AC Cuneo 1905 Olmo con in prima fila il presidente Mauro Bernardi che insieme a Laura Lucchino, mamma di Camilla, ha scoperto la targa commemorativa contenente una citazione del poeta e filosofo bengalese, Rabindranath Tagore: “Gli alberi sono lo sforzo della terra per parlare al cielo in ascolto”.

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente