La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 19 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Soldi riciclati, tre denunce e un sequestro a Savigliano

Indagini della Guardia di Finanza di Fossano su un uomo che aveva destinato i propri beni a due donne della famiglia per sfuggire a un'imposizione del giudice

La Guida - Soldi riciclati, tre denunce e un sequestro a Savigliano

Fossano – Tre imprenditori sono stati denunciati e un immobile è stato sequestrato, in seguito a indagini della Guardia di Finanza su riciclaggio e autoriciclaggio di denaro. I Finanzieri della Tenenza di Fossano hanno individuato “importanti capitali di origine illecita che, attraverso complesse ed articolate attività delittuose di riciclaggio ed autoriciclaggio, erano stati reimpiegati nel mercato, inquinando l’economia legale ed alterando le condizioni di concorrenza”.
Dopo una lunga attività di indagine di polizia economico-finanziaria, è stata sequestrata un’unità immobiliare, nel territorio comunale di Savigliano, per un valore superiore a 200.000 euro, con la denuncia di tre persone. Le investigazioni, eseguite sotto la direzione della Procura della Repubblica di Asti, hanno permesso di ricostruire le movimentazioni dei flussi finanziari, anche mediante l’analisi e l’approfondimento di segnalazioni per operazioni sospette, attraverso cui una famiglia di imprenditori saviglianesi era riuscita a reimpiegare il denaro proveniente dalla commissione di altro delitto, nell’acquisto dell’appartamento sequestrato. Un uomo, indagato per autoriciclaggio, aveva alienato a due donne della propria famiglia (anch’esse indagate per riciclaggio in concorso) tutti i beni in suo possesso, al fine di sottrarsi all’adempimento di un ordine del giudice che gli imponeva di estinguere un’obbligazione precedentemente assunta. Fondi di investimento e denaro contante sono stati riversati in una società di persone in cui il soggetto indagato risultava formalmente estraneo, con questa società, i tre avevano posto al riparo da “aggressioni patrimoniali” i capitali conferiti, con cui è stato acquisito l’immobile nel centro di Savigliano, poi sottoposto a sequestro in quanto profitto del riciclaggio.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente