La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 9 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Villafalletto, nuova giunta per il sindaco Giuseppe Sarcinelli

Lasciano Roberta Sola e Laura Rosso, subentrano Fabio Rosso (vicesindaco) e Valter Cravero

La Guida - Villafalletto, nuova giunta per il sindaco Giuseppe Sarcinelli
Villafalletto, nuova giunta per Giuseppe Sarcinelli

Villafalletto – La nuova giunta guidata da Giuseppe Sarcinelli

Villafalletto – Svolta politica a Villafalletto, dove il sindaco Giuseppe Sarcinelli si ritrova a nominare una giunta completamente nuova: dopo le dimissioni dell’assessore Laura Rosso (54 anni), che per motivi personali a inizio ottobre ha scelto di abbandonare anche il seggio di consigliere comunale, mercoledì 20 ottobre sono giunte anche quelle del vicesindaco Roberta Sola (34 anni), che lascia l’assessorato pur mantenendo la carica di consigliere. “Ho maturato questa decisione a malincuore: purtroppo – ha dichiarato – in questo momento gli impegni familiari sono troppo gravosi per consentirmi di svolgere adeguatamente l’incarico di vicesindaco e assessore. Ringrazio il sindaco, i miei compagni di viaggio e gli elettori per la fiducia che hanno riposto in me, ma con così poco tempo libero a disposizione sento che di qui in avanti non avrei le competenze per farlo fruttare a dovere. Continuerò a far parte del consiglio comunale, ma davvero non riesco a fare di più”.
La nuova giunta Sarcinelli sarà formata da Fabio Rosso (33 anni, infermiere a Cuneo e Villanova Mondovì), che rivestirà la carica di vicesindaco, e da Valter Cravero (49 anni, impiegato) che sostituirà Laura Rosso come assessore.
Cambia anche lo scenario amministrativo: a Fabio Rosso vanno le deleghe alla biblioteca, alla casa, alla famiglia, ai grandi eventi, alle politiche sociali e giovanili, alla salute, allo sport, al tempo libero e al turismo, mentre Valtero Cravero assume le deleghe all’ambiente, al territorio, al lavoro, all’industria, all’artigianato, al commercio, alla mobilità e ai trasporti.
Il passaggio di consegne ha infiammato la seduta del consiglio comunale: “Prendiamo atto – ha commentato il capogruppo di opposizione Oreste Uberto – che l’amministrazione Sarcinelli continua a perdere pezzi. Nel caso di Laura Rosso, a cui va tutta la nostra stima e personale riconoscenza, ci hanno lasciati più che perplessi le laconiche due righe di congedo spese dal sindaco sugli organi di stampa: francamente l’ex assessore meritava ben altro. Il paese è piccolo, la gente mormora: siamo davvero sicuri che il suo addio sia dovuto esclusivamente a motivi familiari? Se vi ostinate a dire questo, evidentemente qualcuno mente. Ricordo che durante lo scorso mandato, il sindaco Giuseppe Sarcinelli ha perso per strada più di metà del gruppo di maggioranza sempre con questa giustificazione, e alcuni consiglieri hanno disertato e non abbandonato il seggio perché sarebbe addirittura venuto meno permanentemente il numero legale. Forse servirebbe un momento di riflessione per evitare altre defezioni: la politica villafallettese sta perdendo troppe figure preziose”.
“Si tratta di polemiche sterili che non corrispondono al vero: amministrare un piccolo paese come Villafalletto è un impegno gravoso e non adeguatamente remunerato, per cui è logico che ci siano delle defezioni lungo il cammino”. “La verità – ha commentato il neo vicesindaco Rosso a margine del consiglio comunale – è che, nonostante i cambiamenti, il gruppo di maggioranza è e resta molto coeso. Sto collaborando da vicino con Roberta Sola per il passaggio delle consegne, e come sempre da parte sua sto ricevendo la massima disponibilità e collaborazione. La nostra è una sinergia stupenda”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente