La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 28 novembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Borgo si firma il “patto per la lettura”, con Comune, istituzioni pubbliche e soggetti privati

Uno strumento destinato a valorizzare politiche di promozione del libro e della cultura

La Guida - A Borgo si firma il “patto per la lettura”, con Comune, istituzioni pubbliche e soggetti privati

Borgo San Dalmazzo – Per il secondo biennio consecutivo il Comune di Borgo San Dalmazzo, grazie alla realizzazione di iniziative di promozione alla lettura, rientra tra i Comuni italiani che hanno ottenuto dal Centro per il Libro e la Lettura, Istituto autonomo del Ministero della Cultura, la qualifica di “Città che legge”.

Grazie a questa qualifica, il Comune di Borgo San Dalmazzo ha ottenuto il finanziamento per il progetto “Metti in circolo la lettura – Di libro in libro uniamo i fili della Cultura” che nel corso dell’anno ha sviluppato e proposto eventi ed attività che hanno coinvolto la rete culturale del territorio.

Nell’ambito del progetto, la Giunta Comunale il 19 ottobre ha approvato il “Patto della Città di Borgo San Dalmazzo per la lettura” impegnandosi a promuovere, monitorare e sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso.

“Il Patto per la Lettura – riferisce la Vice-Sindaca e Assessore alla Cultura Roberta Robbione – è uno strumento destinato a valorizzare politiche di promozione del libro e della cultura, da condividere con istituzioni pubbliche e soggetti privati che individuino nella lettura una risorsa su cui investire e un valore sociale da sostenere attraverso un’azione coordinata e congiunta a livello locale.

Invito pertanto tutti i soggetti che desiderino aderire al Patto (istituzioni pubbliche, case editrici, librerie, autori e lettori organizzati in gruppi e associazioni, scuole, imprese private, associazioni culturali e di volontariato con sede sul territorio di Borgo San Dalmazzo o che operino sul suo territorio) a trasmettere la propria candidatura preferibilmente entro il 15 novembre, in modo da procedere alla sottoscrizione formale in seduta pubblica nel mese di dicembre 2021”.

Per maggiori informazioni e per reperire il modulo di candidatura è possibile consultare il sito internet del Comune di Borgo San Dalmazzo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente