La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 8 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Malattia mentale: quello che abbiamo imparato dalle famiglie

Riflessioni e testimonianze di familiari, volontari e operatori nel campo della malattia mentale

La Guida - Malattia mentale: quello che abbiamo imparato dalle famiglie

“Gli elementi invisibili della cura” è il titolo e il sottotitolo “Malattia mentale: quello che abbiamo imparato dalle famiglie”.
Il bel libro curato da Susanna Cielo, Anna Rita Manuello e Luca Novara, raccoglie riflessioni e testimonianze di familiari, volontari e operatori nel campo della malattia mentale e approfondisce tematiche connesse alle idee rispetto alle quali è nato il Progetto Arcipelago: l’importanza della famiglia, del volontariato, dell’associazionismo e del gruppo nella terapia e nella riabilitazione. Come si legge nella Prefazione “emerge che una buona cura richiede non solo diagnosi, competenze, corrette tecniche di intervento, ma anche un insieme di altri elementi e dimensioni di cui non parla abbastanza. Sono elementi apparentemente lontani dalle linee guida organizzative e operative per l’assistenza psichiatrica, ma, secondo noi, fondanti il discorso del ‘prendersi cura’. Chiamiamo questi aspetti ‘elementi invisibili della cura’”. Il testo raccoglie così gli “elementi invisibili della cura”: una prima parte il lavoro presenta una dinamica storica del ruolo della famiglia e del volontariato nella storia della psichiatria, diventati protagonisti attivi e risorse preziose nel percorso riabilitativo e terapeutico a partire dalla Legge 180 in poi; nella seconda parte il libro offre le preziose testimonianze di chi vive il mondo del disagio psichico e partecipa ai processi di cura. Narrazioni toccanti che offrono sempre uno spiraglio di luce, di speranza perché si ha fiducia negli elementi invisibili della cura.

 

Gli elementi invisibili della cura
a cura di Susanna Cielo, Anna Rita Manuello e Luca Novara
Primalpe
12 euro

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente