La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

In Piemonte nell’estate 2021 turisti quasi al livello pre-pandemico

A giugno e luglio +54% di arrivi e +63% di pernottamenti rispetto al 2020. Ad agosto oltre 500.000 arrivi e circa 2 milioni di pernottamenti. Germania sempre primo mercato estero

La Guida - In Piemonte nell’estate 2021 turisti quasi al livello pre-pandemico

Torino – Giugno e luglio sono stati i mesi della ripartenza del turismo in Piemonte: +54% di arrivi e +63% di pernottamenti rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Questo è stato possibile grazie ai molti italiani (tanti piemontesi rimasti in regione oltre a molti arrivi da Lombardia e Lazio) che l’hanno scelto per le proprie vacanze, con oltre il 35% di arrivi in più che nel 2020, ma anche ai viaggiatori esteri, più che raddoppiati rispetto allo scorso anno. Il mese di agosto ha fatto registrare movimenti analoghi a quelli di agosto 2019 pari a circa 500.000 arrivi e 2 milioni di pernottamenti. La Germania confermata primo mercato estero per arrivi e pernottamenti seguita da Paesi Bassi e Svizzera, e poi Francia, Belgio e Danimarca. Sono questi i principali risultati delle rilevazioni elaborate dall’Osservatorio Turistico Regionale che sono state presentate oggi, martedì 19 ottobre, presso la Sala Trasparenza della Regione Piemonte.

Chi ha fatto una vacanza in Piemonte negli ultimi tre anni è stato molto soddisfatto: il 62% assegna voto massimo mentre il 97% di chi ha soggiornato in Piemonte rifarebbe una vacanza nella nostra destinazione. Lo dimostrano anche gli apprezzamenti degli utenti: nel 2021 il Piemonte è risultato la regione con le migliori recensioni online per l’offerta enogastronomica.

Buone anche le prospettive per l’autunno: il 54% degli intervistati che prevedono di fare una vacanza pensa al Piemonte come destinazione. Le destinazioni più ambite sono Torino, Langhe Monferrato Roero, il Lago Maggiore e, a seguire, la Valle di Susa e il Lago d’Orta.

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente