La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 28 novembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Bam S.Bernardo cede al Castellana nella prima di fronte al proprio pubblico

Nella prima giornata tra le mura di casa il Cuneo volley, sostenuto da oltre 800 spettatori presenti al palazzetto, è stato sconfitto da Castellana Grotte. Domenica 24 altro impegno in casa contro Motta di Livenza

La Guida - La Bam S.Bernardo cede al Castellana nella prima di fronte al proprio pubblico

Cuneo – Orfani del loro capitano, i ragazzi di coach Serniotti non riescono a inquadrare la partita e sprecano l’occasione di ribaltare il match nel terzo set. Nella prima giornata tra le mura di casa, sostenuti dal tifo degli oltre 800 spettatori presenti al palazzetto, i cuneesi non hanno iniziato nel modo migliore dal punto di vista psicologico l’incontro, mentre Castellana, forte della vittoria in casa la scorsa settimana ai danni di Bergamo, ha saputo sfruttare a pieno il momento.

Cuneo ha iniziato con Pedron al palleggio, Wagner opposto, Sighinolfi e Codarin al centro, Preti e Tallone schiacciatori e Bisotto libero. A partire forte è stata Castellana al servizio, mettendo in difficoltà la ricezione cuneese e costringendo coach Serniotti a esaurire i time out a sua disposizione al 7-13. Sull’8-15 cambio alla regia con l’ingresso di Filippi per Pedron. Il gioco prosegue punto a punto poi l’ingresso di Vergnaghi per Preti sul 15-22 che va a punto poco dopo. Cuneo recupera punti e sul 19-22 è coach Gulinelli a chiamare il secondo time out discrezionale. I biancoblù annullano 3 set point prima di consegnare il set agli avversari sul 22-25.

Seconda frazione tutta in discesa per i pugliesi. Come per il set precedente, al 5-13 la panchina cuneese ha ultimato i time out ed effettuato il cambio al palleggio. Castellana ormai ha preso il largo e chiude con 10 punti di vantaggio il parziale (15-25). Tutt’altro aldamento nel terzo set: Filippi parte titolare ed è suo il primo punto con un rigore su difesa di Toscani, che non riesce a rigiocare l’attacco di Tallone (1-2), proseguono Wagner e Sighinolfi in attacco, seguiti da Preti. Molto bene la difesa a muro, prima di Codarin e poi di Filippi ai danni di Lopes Nery (9-9), l’opposto brasiliano della formazione castellanese. Gioco equilibrato fino a metà set, poi un breve allungo dei pugliesi (16-18), coach Serniotti chiama il time out e subito i suoi recuperano, finché sul 20 pari è la panchina avversaria a richiamare i suoi. Cuneo arriva per primo al set point (24-22) dopo un bello scambio concluso dal muro di Codarin su Fiore. Tuttavia un paio d’errori e Castellana rimonta e pareggia. Coach Serniotti chiama il secondo time out sul 24-25, ma è proprio Capitan Fiore a concludere l’azione del 24-26 e consegnare la vittoria ai suoi.

Al termine della partita Coach Serniotti: “È stata una gara iniziata male e questo l’ha complicata di brutto; non siamo stati lucidi all’inizio nel fare ciò che avevamo preparato e soprattutto gli avversari hanno da subito preso un buon ritmo al servizio. Sebbene siamo andati a recuperare, lo svantaggio era troppo. Secondo set male, il terzo meritavamo di vincerlo, ma qualche errore di troppo sul finale non ha permesso d’allungare la partita”.

Prossimo appuntamento con la Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo, domenica 24 ottobre alle 18 tra le mura casalinghe del Palazzetto dello sport di Cuneo, questa volta contro l’HRK Motta di Livenza.

BAM S.BERNARDO CUNEO:  Pedron (K), Wagner 16, Sighinolfi 2, Codarin 3, Preti 9, Tallone 7; Bisotto (L1); Filippi 4, Vergnaghi 1, Lilli. N.e. Rainero. Infortunato: Botto. All.: Roberto Serniotti. II All.: Marco Casale. Ricezione positiva: 49%; Attacco: 41%; Muri 3; Ace 2.

BCC CASTELLANA GROTTE: Izzo 5, Lopes Nery 18, Presta 6, Truocchio 9, Fiore (K) 14, Tiozzo 8; Toscani (L1); Capelli. N.e. Zanetti, Arienti, Santambrogio, Borgogno, De Santis (L2). All.: Flavio Gulinelli. II All.: Giuseppe Barbone.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente