La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 28 novembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Ci siamo rotti del semaforo di Airole”

La protesta dei sindaci italiani e francesi della Roya nei confronti di Anas che, da quattro anni, ha cantieri aperti nelle gallerie della bassa valle.

La Guida - “Ci siamo rotti del semaforo di Airole”

Ventimiglia – “Ci siamo rotti dei lavori interminabili nei tunnel di Airole”.

È la dichiarazione corale dei sindaci di Tenda, Saorge, Breil, Airole, Olivetta, di Ventimiglia e della consigliera di Region Sud Laurence Boetti-Forestier. Gli amministratori si sono incontrati ieri mattina (giovedì 14 ottobre) nel Municipio di Ventimiglia per concordare azioni comuni per sollecitare la conclusione dei lavori di Anas nelle gallerie di Airole. 

“Da quattro anni – scrivono gli amministratori – il cantiere con il semaforo che regola il traffico a senso alternato causano lunghe attese. Questa situazione è un ostacolo molto pesante per la vita quotidiana degli abitanti, per le attività delle imprese e per la ricostruzione della Roya. Chiediamo un’accelerazione dei lavori in modo che la viabilità a senso alternato sia soppressa prima possibile”.

Il documento non è ancora stato inviato ad Anas ma già oggi, il sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino, è stato contattato dai vertici regionali della società. Venerdì prossimo Anas svolgerà un sopralluogo nella bassa Roya e incontrerà i sindaci.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente