La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 28 novembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Scuola Attiva Kids”, aperte le adesioni per le primarie che vogliono partecipare

C'è tempo fino al 18 ottobre per aderire al progetto che vuole promuovere tra i bambini della primaria l’attività fisica e sportiva, oltre alla cultura del benessere e del movimento, tra i bambini della primaria

La Guida - “Scuola Attiva Kids”, aperte le adesioni per le primarie che vogliono partecipare

Cuneo – Sono aperte fino a lunedì 18 ottobre le adesioni delle scuole primarie al progetto “Scuola Attiva Kids” (promosso da Sport e Salute con la sottosegretaria allo Sport e il ministero dell’Istruzione), per promuovere tra i bambini della scuola primaria l’attività fisica e sportiva, oltre alla cultura del benessere e del movimento.
Si può aderire tramite tramite una piattaforma informatica nella pagina dedicata del sito di Sport e Salute (www.sportesalute.eu/progettoscuolattiva.html).
“Scuola Attiva: più sport. più scuola” rappresenta l’attuazione concreta del Piano Straordinario per la scuola varato da Sport e Salute d’intesa con la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali e in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, per un investimento economico pari a 16,8 milioni di euro per l’anno scolastico 2021-2022.
Per il progetto nelle scuole primarie, “Scuola Attiva Kids”, da inizio novembre e per tutto l’anno scolastico 2021-2022, i Tutor Sportivi Scolastici (le cui adesioni sono concluse) saranno nelle scuole, pronti a realizzare, insieme al corpo docenti, le attività motorie e l’orientamento sportivo per garantire il diritto allo sport ai bambini. Insieme con “Scuola Attiva Junior”, il programma per la scuola secondaria di primo grado, l’obiettivo è quello di incoraggiare l’attività fisica e sportiva tra i più giovani, per ridurre la sedentarietà e garantire l’accesso alla pratica motoria e sportiva per tutti. Un obiettivo perseguito anche in stretta collaborazione con le Federazioni sportive, a livello nazionale e territoriale, e al contributo del Comitato Italiano Paralimpico, nella scuola primaria, per l’inclusione dei bambini con disabilità e “Bes” (bisogni educativi speciali; nella foto, prove di golf negli spazi esterni di una scuola).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente