La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 19 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ancora atti vandalici a Trinità

L'altra notte imbrattata la cappella della Madonnina. Il duro rimprovero della sindaca Ernesta Zucco

La Guida - Ancora atti vandalici a Trinità

Trinità – Nel territorio comunale continuano a perpetrarsi atti di vandalismo; l’ultimo è stato segnalato nella notte di martedì 12 ottobre. La sindaca Ernesta Zucco si sfoga lanciando un duro rimprovero agli autori e invita tutti i concittadini a vigilare e a segnalare alle forze dell’ordine.
“Non ho parole – rende noto la prima cittadina -. Dopo la rottura dei lampioni al parco Allea, l’imbrattamento dei parchi gioco, il vilipendio alle tombe dei bambini al cimitero, le scritte sui muri, la serratura forzata e rotta del cancello del cimitero, poi venerdì 8 ottobre lo sfregio su due macchine posteggiate in via Campi dietro la scuola elementare, la sporcizia dietro il campo da tennis, oggi troviamo queste orribili scritte su una chiesa, la cappella della Madonnina, appena rimessa a nuovo dai massari, con queste graffiti vergognosi. Non c’è il minimo rispetto delle cose e dei simboli della nostra cultura! Le chiese, i cimiteri usati per “bravate”. Mi chiedo se costoro si rendano realmente conto dell’importanza del valore sociale e affettivo che rappresentano. Questa notte, come se non bastasse, alcuni vandali sono entrati da una finestra della scuola primaria portando disordine nella sala insegnanti e nelle aule al primo piano. Hanno mangiato, lasciato i resti sui tavoli e sul pavimento. Non voglio ripetermi, ma vigiliamo tutti e facciamo un esame di coscienza!”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente