La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 19 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Suggestioni dantesche in quattro film al cinema Lanteri

Primo appuntamento martedì 12 ottobre con il film "Oltre le colline", di Cristian Mungiu

La Guida - Suggestioni dantesche in quattro film al cinema Lanteri

Oltre le colline

Cuneo – Rifacendosi all’attualità della Commedia dantesca il cinema Lanteri, nell’ambio delle manifestazioni di “Amor mi mosse”, ha organizzato una serie di proiezioni che, partendo da alcune tematiche del poema e ravvisandone suggestioni in quattro film di recente produzione, sollecita una riflessione sulla vita contemporanea.
Il primo appuntamento è martedì 12 ottobre con “Oltre le colline”, cioè un “inferno nel paradiso”. È lo sguardo di Dante sulla vita terrena “l’aiuola che ci fa tanto feroci” (Paradiso, XII, v. 151). Ed è anche lo sguardo drammatico del regista rumeno Cristian Mungiu che si posa su un monastero su cui pesano terribili pregiudizi. Libero arbitrio, scelte personali, ignoranza e cecità si agitano tra quelle mura che la vocazione dovrebbe consegnare alla serenità.
I successivi appuntamenti in cartellone sono fissati per martedì 19 ottobre, con  il film “Alla mia piccola Sama”, che ci porta nell’inferno di Aleppo sotto i bombardamenti; martedì 26 ottobre sarà la volta di “Corpus Christi” di Jan Komasa, mentre martedì 2 novembre il ciclo si concluderà con “Stix” di Wolfgang Fischer.
Le quattro serate prevedono una breve presentazione prima dell’inizio del film alle ore 21. Biglietto di ingresso  6 euro.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente