La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 19 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Riscaldamenti già accesi a Cuneo, ma la stagione termica parte il 15 ottobre

Per Cuneo che fa parte delle zone alpine non ci sono limiti di orari e di stagioni

La Guida - Riscaldamenti già accesi a Cuneo, ma la stagione termica parte il 15 ottobre

Cuneo – Ufficialmente da venerdì 15 ottobre sarà possibile accendere i riscaldamenti. Ma per Cuneo che fa parte delle zone alpine non ci sono limiti di orari e di stagioni. E sono tanti i condomini che hanno già acceso i termosifoni.
Le date ufficiali della cosiddetta “stagione termica” sono le stesse dello scorso anno, regolate da una legge nazionale, ma sono poi i diversi Comuni a decidere se anticiparle o posticiparle. Ad Alba per esempio il sindaco ha autorizzato, visto il calo delle temperature, d’accensione da lunedì 11 ottobre per sette ore giornaliere e poi dal 15 fino a 14 ore giornaliere.
La stagione termica dura dal 15 ottobre al 15 aprile. Gli impianti di riscaldamento degli edifici potranno rimanere accesi per un massimo di 14 ore al giorno, rispettando dei valori di temperatura prefissati, che negli edifici residenziali sono di 20 gradi. Non tutte le aree d’Italia seguono però le stesse date, ma sono regolate secondo una divisione in sei fasce, cui corrispondono differenti intervalli orari di riscaldamento condominiale.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente