La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 19 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Muore Natalina Merlo, cofondatrice del grande gruppo industriale cuneese

Le aziende del Gruppo Merlo di tutto il mondo hanno fermato la produzione come segno di lutto per la famiglia

La Guida - Muore Natalina Merlo, cofondatrice del grande gruppo industriale cuneese

Cuneo – Natalina Merlo, cofondatrice insieme ad Amilcare del Gruppo Merlo, si è spenta oggi, martedì 12 ottobre, all’età di 91 anni. Per il lutto che ha colpito la famiglia oggi alle 17,15 tutte le fabbriche del gruppo Merlo in tutto il mondo hanno fermato la produzione e suonato la sirena per salutare la signorina Natalina, sorella del cavalier Amilcare Merlo.

La signora Natalina, nata il 29 dicembre del 1929, aveva iniziato a lavorare a fianco del padre nel 1948, nell’officina nel centro di Cuneo fondata nel 1911, dopo la scuola occupandosi delle paghe e della parte amministrativa, a fianco del fratello Amilcare che si occupava della produzione. Nel 1964 i due fratelli fondano a San Defendente di Cervasca il Gruppo Merlo che oggi è una delle grandi industrie metalmeccaniche italiane. Per decenni è stata a fianco del Cavaliere Amilcare nelle decisioni dell’azienda per poi passare il testimone man mano ai nipoti.

“Zia Lina”, come era chiamata amorevolmente dai nipoti, era rimasta ad abitare nella casa sopra l’officina del padre in centro città. Nel 2015 la Città di Cuneo le aveva conferito la Cittadinanza benemerita (nella foto la consegna con la famiglia) con la motivazione letta in Consiglio comunale: “nel corso dei 50 anni di attività del Gruppo Merlo ha dimostrato eccezionale capacità imprenditoriale, grande senso civico, rigore intellettuale e morale senza mai perdere i legami con la città di Cuneo”.

Da stabilire la data e gli orari di camera ardente e funerali che si terranno nella chiesa parrocchiale dei Salesiani.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente