La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 19 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Difficoltà burocratiche e abusivismo diffuso della professione, le richieste delle guide turistiche

Incontro in Regione Piemonte con gli accompagnatori cicloturistici e guide ambientali escursionistiche

La Guida - Difficoltà burocratiche e abusivismo diffuso della professione, le richieste delle guide turistiche
Torino – Covid, difficoltà burocratiche e abusivismo diffuso della professione. Sono queste le problematiche portate ieri all’attenzione del governo regionale e dell’assessore regionale al turismo Vittoria Poggio dagli accompagantori turistici del Cuneo Alps Bike Experience.
Organizzato dal Consorzio Turistico Conitours diretto da Armando Erbì, lunedì 11 ottobre si è tenuto un incontro presso il palazzo della Regione Piemonte in piazza Castello a Torino con una delegazione di accompagnatori cicloturistici e guide ambientali escursionistiche del Piemonte guidata dal portavoce Erik Rolando con l’assessore Poggio, il consigliere reegionale e presidente della Commissione Cultura e Sport Paolo Bongioanni, il direttore del settore turismo, Paola Casagrande  e il neo pesidente di Visit Piemonte, Beppe Carlevaris che è anche presidente di Conitours.
Sono state evidenziate le problematiche vissute da molti operatori professionali del turismo che, già pesantemente colpiti dalla pandemia, vengono ulteriormente penalizzati dal fenomeno dell’’abusivismo diffuso e da una legislazione non adeguata alle richieste del mercato turistico. Dalla Regione ’è arrivata la rassicurazione di portare le istanze al minustro Garavaglia affinché si  possa giungere ad un riordino generale delle professioni turistiche, come già anticipato dalla legislazione del Piemonte.
Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente