La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 28 novembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Visite gratuite per la prevenzione e diagnosi precoce di tumore al seno

Per tutto il mese di ottobre negli ambulatori della Lega italiana per la lotta contro i tumori

La Guida - Visite gratuite per la prevenzione e diagnosi precoce di tumore al seno

Cuneo – La Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori ripropone “Lilt for women – Campagna nastro rosa”: per tutto ottobre sarà possibile prenotare una visita senologica gratuita negli ambulatori Lilt della provincia di Cuneo e ricevere informazioni, consigli e opuscoli dedicati.
Il tumore al seno resta per le donne il cancro più diffuso e temibile: secondo i dati della Lilt sono circa 850.000 le donne in Italia che hanno vissuto la malattia e, sebbene la percentuale di guarigione è oltre l’80%, l’incidenza non diminuisce, anzi si registra un incremento nei soggetti giovani sotto i 40 anni.
“In provincia – spiega la presidente della Lilt cuneese Patrizia Manassero – sono attivi gli ambulatori di Cuneo, Alba, Bra, Mondovì e Saluzzo per le visite gratuite per le giovani donne che non rientrano ancora nello screennig regionale Prevenzione Serena. La campagna Nastro Rosa ha come obiettivo quello di sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella”.
Prenotazioni: Lilt Cuneo 0171.697057, cuneo@legatumoricuneo.it, #liltforwomen.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente