La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Aristogatti valdostani tra le insidie della grande città in cerca della padrona

“Gatti in città” un’avventura in un libro per gli amanti dei gatti, che si offre come lettura leggera e piacevole

La Guida - Aristogatti valdostani tra le insidie della grande città in cerca della padrona

Un libro per gli amanti dei gatti, che si offre come lettura leggera e piacevole. Gli occhi sono quelli di un’intera truppa di felini che si butta alla ricerca della padrona misteriosamente sparita senza informarli. Tapie percepisce indizi poco rassicuranti quando vede Anteria prepararsi per uscire: niente profumo, abiti da lavoro senza andare a lavorare, soprattutto un’improvvisa perdita di allegria e insolito nervosismo.
Anche i gatti si fanno domande e Tapie è particolarmente sensibile. Ha colto “l’odore della paura” su Anteria oltre a gesti che non passano inosservati e inquietano. Quando poi Anteria non torna a casa, è proprio il caso di muoversi.
Così Tapie e il Grande Nero partono, intrufolandosi nel cofano dell’auto. Lasciano la tranquillità del piccolo paese di Entrebin in Valle d’Aosta per la grande città, dove iniziano le ricerche. Da da dove? In che direzione? Il “respiro profondo” di Torino si fa sentire e mette alla prova il senso di orientamento dei gatti. Per fortuna che a quelli di provincia si uniscono i gatti di città ben più smaliziati.
Si sente aria di “aristogatti”. Anche se poco aristocratici, questi sono altrettanto temerari nell’affrontare i pericoli. L’autrice ha l’accortezza di non indugiare sulla relazione con gli umani. Preferisce farsi narratrice di semplici avventure ad altezza di gatto in modo che la vicenda si sviluppi con leggerezza, senza morali posticce, ma lasciando al lettore il necessario spazio per divertirsi.

 

Gatti in città – L’amica ritrovata
di Graziella Ardizzone e Ilaria Guerra
Baima-Ronchetti
15 euro

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente