La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Rissa e auto assalita in centro Bra, le prime denunce

Individuati sei giovani tra 24 e 33 anni, per la lite scoppiata lo scorso fine settimana. Stretta sulla movida braidese

La Guida - Rissa e auto assalita in centro Bra, le prime denunce

Bra – Sei giovani sono stati identificati e denunciati dai Carabinieri per la rissa scoppiata nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 settembre in centro Bra, in via Principi di Piemonte. La lite sarebbe scaturita da un apprezzamento verso una ragazza e poi è degenerata, tra i fumi dell’alcool che hanno subito scaldato gli animi: insulti, botte, un’auto circondata e gli occupanti aggrediti. Tutto ripreso da un telefono cellulare e dalle telecamere di videosorveglianza del Comune, grazie alle quali gli uomini dell’Arma hanno avviato le indagini. Fino alla denuncia di sei soggetti (cinque italiani e un albanese, di età compresa tra 24 e 33 anni) per rissa alla Procura della Repubblica di Asti. Altre persone hanno partecipato all’episodio, le indagini continuano, accompagnate da una “stretta” sulla movida braidese (tra i risultati della serata di ieri, venerdì 1° ottobre: 65 veicoli controllati, 171 persone identificate, 15 multe stradali e 25 alcooltest, con quattro patenti ritirate e due denunce per guida in stato di ebbrezza; in alcuni locali, sanzioni amministrative per un totale di 10.000 euro).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente