La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 28 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Buon compleanno alla Casa do Menor

L'associazione presente da 25 anni in Italia e da 35 anni in Brasile

La Guida - Buon compleanno alla Casa do Menor

Casa do Menor, 25 anni

Farigliano – Sabato 2 e domenica 3 ottobre, in occasione del 3° Incontro Internazionale, la Casa do Menor celebra un importante traguardo: i 25 anni di presenza in Italia e i 35 anni di attività a Sao Miguel Arcanjo, in Brasile, fedele al motto comune: “Presenza fedele e feconda, a fianco dei non amati”. Si prospettano, quindi, giorni importanti per stilare un bilancio e una progettazione futura.
“In Brasile – spiegano dal sodalizio – nel 2021 sono stati accolti 15.000 bambini e ragazzi nelle varie case famiglia dei quattro Stati dove siamo presenti (Rio, Cearà, Alagoas, Paraìba). Nel programma sono stati coinvolti 120.000 giovani e in più di 18 tipi di corsi professionalizzanti e attività ludico-sportive, culturali e comunitarie.
La Casa do Menor procede verso il futuro con coraggio, sapendo di poter contare sulla forza dello Spirito Santo che ha suscitato quest’opera e sulla solidarietà di tante persone generose. La Casa do Menor Brasil sta preparando una presenza nel paese più povero dell’Africa: la Guinea Bissau – Diocesi di Bafatà, città di Bambadinca. Operazione ritardata purtroppo dal sopraggiungere del Covid-19, che ha bloccato la partenza dei cinque missionari, ma la loro casa è già in costruzione. La Casa do Menor Italia sta progettando, grazie all’appoggio economico e amministrativo della sua gemella brasiliana, di ottenere una presenza concreta sul territorio attraverso la scelta di un sito che offra uno spazio con possibilità di poter aprire un centro di spiritualità e formazione alla mondialità. Un centro culturale di dibattito su tematiche di grande attualità, possibile accoglienza che dovrà essere studiata per rispondere alle necessità locali. Per fare questo si fa conto sulla disponibilità e generosità dei giovani volontari e adulti che si spendono con tanta passione, affinché i sogni si trasformino in realtà. Salvare vite è la missione più importante per l’Associazione per essere utili e felici. Invitiamo tutti a partecipare e a condividere questi momenti importanti per aiutare a seminare speranze e suscitare sogni”.
Il programma della due giorni prevede: sabato 2 ottobre il ritrovo alle 16, al Monastero di San Biagio, dove alle 17 sarà celebrata la Messa da Padre Renato Chiera e a seguire rinfresco con la “batata della solidarietà” e cena al ristorante “Moderno” di Carrù (35 euro).
Domenica 3 ottobre alle 9.30, incontro all’Agriturismo Bricco Rosso di Farigliano e alle 11 la Messa celebrata da Padre Renato; a seguire buffet della Cooperativa Proteo (a partire da 20 euro).
Si ringrazia la Cassa di Risparmio di Cuneo (info segreteria@casadomenor.org o 0174.698439, obbligo di Green Pass).

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente