La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 18 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Arnaut Daniel, la lingua occitana e Dante a Borgo San Dalmazzo

Nell'ambito della rassegna "Dante e la lingua d'Oc", giovedì 30 settembre alle 21 presso la Biblioteca civica Anna Frank, Andrea Giraudo parlerà di Arnaut Daniel

La Guida - Arnaut Daniel, la lingua occitana e Dante a Borgo San Dalmazzo

Borgo San Dalmazzo – Ultimo appuntamento della rassegna “Dante e la lingua d’Oc”, il ciclo di incontri che riflette sul rapporto tra il Poeta fiorentino e la cultura occitana. Giovedì 30 settembre alle ore 21 presso la Biblioteca Civica Anna Frank di via Boves 4 a Borgo San Dalmazzo Andrea Giraudo, cultore della materia in Filologia romanza presso l’Università di Torino e l’Università di Siena, parlerà di Arnaut Daniel, il trovatore che Dante definisce “miglior fabro del parlar materno” e fa parlare con otto versi in lingua d’oc nel Canto XXVI del Purgatorio. Sarà un incontro all’insegna della cultura e della letteratura, per scoprire una figura tanto ignorata quanto importante per la costruzione linguistica dantesca. Si ricorda che la serata sarà a partecipazione gratuita. Per le prenotazioni, che dovranno essere effettuate entro le 12 di mercoledì 29 settembre, contattare Espaci Occitan (0171 904075) oppure segreteria@espaci-occitan.org. La certificazione verde sarà obbligatoria.

L’evento rientra nel progetto Amor mi mosse e la rassegna di cui fa parte, “Dante  e la lingua d’Oc”, continuerà fino ad ottobre.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente