La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 20 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cinque artisti in “Dialogo”, tra loro, con la storia e il territorio

Al complesso museale Cavalier Giuseppe Avena, domenica 26 settembre alle ore 11 inaugurazione delle opere di Walter Accigliaro, Silvio Rosso, Cristina Saimandi, Anna Valla e Corrado Ambrogio

La Guida - Cinque artisti in “Dialogo”, tra loro, con la storia e il territorio

Chiusa Pesio – Al complesso museale Cavalier Giuseppe Avena, domenica 26 settembre alle ore 11 s’inaugura la mostra dal titolo  “Dialogo”. Vengono presentate opere di Walter Accigliaro, Silvio Rosso, Cristina Saimandi, Anna Valla e di Corrado Ambrogio, morto nel dicembre scorso per Covid. Era stato proprio Ambrogio ad aver selezionato tutte le opere presenti in mostra. Il dialogo che intercorre tra questi cinque maestri è legato alla loro ricerca sempre ragionata, al prevalere del predominio formale, sia nei lavori aniconici che figurativi, e al loro grande amore per la terra.
Il titolo “Dialogo”, vuole evidenziare un termine che rappresenta, secondo Norberto Bobbio: “La prima condizione perché esso sia possibile è il rispetto reciproco, che implica il dovere di comprendere lealmente quello che l’altro dice”.
“Questa condizione – scrivono gli organizzatori – nella società moderna si è andata estinguendo, tornando a fare prevalere il cogito cartesiano e la tradizionale fiducia occidentale per l’unilateralismo. Questa concezione di dialogo si è persa anche nella storia dell’arte contemporanea, mentre nel Rinascimento le varie botteghe dei grandi artisti si influenzavano a vicenda, o nel secondo Novecento gli artisti confluivano a Parigi o ad Albisola per scambiarsi esperienze ed opinioni; nel mondo tecnologico di oggi, dove questi confronti sarebbero molto più agevoli, i singoli artisti rimangono chiusi nel proprio egocentrismo convinti di essere sempre e solo i migliori”.
Oltre ai cinque artisti che si mettono in dialogo c’è poi il dialogo che si instaura fra le ceramiche storiche del museo e le ceramiche contemporanee degli artisti in mostra. Pertanto una mostra dentro la mostra. Fino al 9 gennaio visitabile la domenica 9,30/12,30 e 15/18 e fino al 17 ottobre anche il martedì, il venerdì 9,30/12 e il sabato 9,30/12 e 15,30/17,30. 

Anna Valla, Vortice, 1993

Corrado Ambrogio, Crogiolo di parole, 2002

Cristina Saimandi, 1a

Walter Accigliaro, Tavola degli ori di Bisanzio, cm 100×70, tm su pannello ligneo, 1989

Silvio Rosso, Linee tangenti a sfera, cm 50×37, olio su carta, 1966

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente