La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Spaccio di droga nel braidese, in cinque finiscono in carcere

Operazione dei Carabinieri dopo indagini avviate due anni fa da un episodio legato agli stupefacenti. Sequestrati tre chili di cocaina

La Guida - Spaccio di droga nel braidese, in cinque finiscono in carcere

Bra – Cinque arrestati portati in carcere e un sequestro di droga e contanti sono gli esiti di un’operazione dei Carabinieri di Bra, con ordinanze del tribunale di Torino su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, per il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. Le indagini erano state avviate oltre due anni fa, per spaccio di cocaina sul territorio braidese: erano già finiti in manette due uomini, sorpresi con 50 grammi di cocaina e 14.000 euro in contanti ritenuti provento di spaccio. Con l’operazione “Bishe” (“bestia” in albanese, la parola con cui si salutavano tra loro gli spacciatori) sono quindi stati arrestati cinque uomini (due italiani di 52 e 45 anni, tre albanesi di 55, 22 e 27 anni): la droga arrivava dall’Albania a Bra, per poi raggiungere i punti di spaccio. I Carabinieri hanno individuato una serie di abitazioni, nel centro della cittadina, in cui sia di giorno sia di notte le dosi venivano cedute ai clienti. Oltre ai cinque in carcere, sono scattati gli arresti in flagranza di reato di spaccio anche per altri otto soggetti; inoltre sono stati sequestrati tre chili di cocaina e soldi in contanti per circa 25.000 euro.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente