La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Oggi, venerdì 24, altre 19.626 persone vaccinate in Piemonte

A 10.280 è stata somministrata la seconda dose, 1.865 hanno ricevuto la terza

La Guida - Oggi, venerdì 24, altre 19.626 persone vaccinate in Piemonte

Torino – Sono 19.626 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi, venerdì 24 settembre, all’unità di crisi della Regione (dato delle ore 18). A 10.280 è stata somministrata la seconda dose, 1.865 hanno ricevuto la terza dose.
Tra i vaccinati di oggi, in particolare, sono 2.126 i 12-15enni, 4.623 i 16-29enni, 3.135 i trentenni, 3.002 i quarantenni, 2.493 i cinquantenni, 866 i sessantenni, 368 i settantenni, 1.989 gli estremamente vulnerabili e 174 gli over80.
Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 5.892.664 dosi, di cui 2.712.477 come seconde e 8. 404 come terze, corrispondenti all’87,2% di 6.759.180 finora disponibili in Piemonte.
Dai dati aggiornati ad oggi, in Piemonte il 74% dei pazienti Covid che si trovano in questo momento ricoverati in terapia intensiva non è vaccinato. In particolare, dei 23 ricoveri attuali in terapia intensiva, 17 riguardano pazienti non vaccinati (13 uomini e 4 donne), altri 6 sono invece pazienti vaccinati ma con un quadro clinico serio per patologie pregresse (3 uomini e 3 donne). Dei 180 ricoveri in terapia ordinaria i pazienti non vaccinati sono 107.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente