La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 28 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Provincia, si assumono 47 nuovi dipendenti

Il reclutamento avverrà nel prossimo triennio, a partire dal 2022, tramite bandi di concorso pubblico

La Guida - Provincia, si assumono 47 nuovi dipendenti

Cuneo – Importante ricambio generazionale nelle file della Provincia di Cuneo: nel prosssimo triennio l’ente assumerà 47 nuovi dipendenti.
Lo scorso lunedì 20 settembre è stata approvata all’unanimità una variazione al Dup (Documento unico di programmazione) 2021-2023 relativa al piano triennale dei fabbisogni di personale, sia per il periodo residuo all’attuale mandato amministrativo, sia in previsione triennale.
Illustrato dal presidente Federico Borgna e dal segretario generale Giorgio Musso, il programma prevede, a partire dal 2022, l’inserimento di  cinque unità destinate a creare una struttura di giovani esperti di fondi europei sul Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza). La nuova compagine prenderà il nome di Seis (Servizio Europa interventi strategici) e sarà composta da un direttore, due amministrativi e due tecnici specializzati in ingegneria gestionale, che lavoreranno in staff a disposizione dei Comuni come punto di riferimento e regia strategica per l’accesso e la gestione dei finanziamenti che arriveranno dall’Unione Europea e dai Governi nazionale e regionale.
All’ingresso di questi profili si aggiungerà l’inserimento di altre 42 figure. In totale i nuovi dipendenti, previsti dalla pianta organica e tutti a tempo pieno e indeterminato, saranno così suddivisi: 1 dirigente tecnico; 2 istruttori direttivi amministrativi categoria D; 10 istruttori direttivi tecnici D; 6 istruttori amministrativi categoria C (di cui 1 riservato alla legge 68/99);  3 istruttori tecnici C; 3 istruttori viabilità C;  3 istruttori informatici C;  2 collaboratori amministrativi (B3); 5 cantonieri specializzati; 12 cantonieri
Le assunzioni avverranno con bandi di concorso pubblico.
I nuovi dipendenti vanno ad aggiungersi ai 28 neoassunti nel 2021. Malgrado queste importanti implementazioni, il saldo tra ingressi e pensionamenti in Provincia resta ancora negativo, perché negli ultimi quattro anni hanno terminato la propria carriera lavorativa 88 lavoratori, la metà dei quali circa erano cantonieri.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente