La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Muore Lele Milano, patron per 25 anni della Grande Fiera d’Estate di Cuneo

Aveva 74 anni ed è stato uno dei protagonisti del mondo imprenditoriale cuneese

La Guida - Muore Lele Milano, patron per 25 anni della Grande Fiera d’Estate di Cuneo

Cuneo – È morto nella notte tra mercoledì 22 e giovedì 23 settembre, all’ospedale di Mondovì dove era ricoverato, il patron della Grande Fiera d’estate di Cuneo, Gabriele “Lele” Milano. Aveva 74 anni.
Imprenditore, fondatore della Milano Pubblicità Srl, che aveva creato come agente pubblicitario con l’industriale fossanese Matteo Viglietta nel 1976 per la gestione pubblicitaria soprattutto sulla “Gazzetta del Popolo”. Dal 1977 la Promocuneo affidò a Lele Milano l’organizzazione della Fiera Provincia Granda. E negli anni successivi la Milano Pubblicità com Sogefi sas, si occupò di una serie di eventi non solo in provincia di Cuneo, ma in tutta Italia e in Costa Azzurra. Rimase patron della Fiera fino al 2002 quando cedette i diritti alla Al.Fiere Eventi della famiglia Barolo. Si era poi dedicato alla ristorazione prima a Cuneo poi al Castello Rosso di Costigliole Saluzzo e poi a Marina di Pietrasanta in Versilia.

Lascia la compagna, il figlio Stefano e la figlia Giulia e tre nipoti.
I funerali saranno celebrati venerdì 24 settembre alle 15, nella parrocchiale di Sale delle Langhe, suo paese d’origine e dove era tronato ad abitare da alcuni anni.

Lele Milano

Lele Milano

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente