La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 28 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, l’Afghanistan nel racconto di chi ha gestito l’evacuazione

Oggi (lunedì 20 settembre) in consiglio comunale la testimonianza di Stefano Pontecorvo, il diplomatico italiano che è stato ambasciatore nel Paese e ha operato nelle scorse settimane nell'aeroporto

La Guida - Cuneo, l’Afghanistan nel racconto di chi ha gestito l’evacuazione

Cuneo – Nel tardo pomeriggio di oggi (lunedì 20 settembre), alle 17 la seduta straordinaria del consiglio comunale inizierà con l’incontro dell’amministrazione l’ambasciatore Stefano Pontecorvo, che nelle scorse settimane ha gestito l’evacuazione di civili dall’aeroporto internazionale di Kabul, in Afghanistan.
Pontecorvo, 64 anni, diplomatico con grande e lunga esperienza (nella carriera diplomatica dal 1985), già ambasciatore d’Italia in Pakistan, da giugno 2020 è “Senior civilian representative” (Alto rappresentante civile) della Nato in Afghanistan su nomina del segretario generale Jens Stoltenberg. Dal 2013 al 2015 aveva lavorato come consigliere diplomatico del ministro della Difesa italiano, operando su questioni politico-militari della Nato, inclusa l’Afghanistan; in passato è stato anche vice-capo missione presso le ambasciate d’Italia a Londra e Mosca. Per il capoluogo della Granda (dove l’uomo ha legami familiari) si tratta sicuramente di una testimonianza forte: in consiglio comunale (visibile anche in diretta streaming: https://www.youtube.com/channel/UCUC7RHZ0YKSaHkWokVVD4LQ) racconterà la propria esperienza in Afghanistan (tema su cui si discute proprio nella seduta, con il documento “Rispondiamo con concretezza ed efficacia all’emergenza umanitaria del popolo afghano”).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente