La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 30 novembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Boves le celebrazioni per il 19 settembre

Tante iniziative promosse da Comune, Parrocchia, Associazione don Bernardi e don Ghibaudo e Scuola di Pace

La Guida - A Boves le celebrazioni per il 19 settembre

Incendio Boves

Boves – Per ricordare i tragici fatti del 19 settembre 1943 a Boves, domenica 19, alle 9, in piazza Italia si tiene la celebrazione civile con onore ai Caduti e firma del gemellaggio con la cittadina di Schondorf am Ammersee, luogo in cui è sepolto Joachim Piper. Una firma che testimonia il cammino fatto dalle due comunità per essere portatori di riconciliazione, pace ed amicizia.
Per l’occasione, durante la mattinata, è previsto un annullo filatelico speciale presso uno sportello allestito da Poste Italiane in piazza.
Alle 11, sempre in piazza Italia, viene celebrata la Messa per la Riconciliazione e la Pace nel ricordo dei Caduti del 19 settembre 1943. In serata, dalle 21 in San Bartolomeo, momento di riflessione e di ringraziamento per l’amicizia con Schondorf ed inizio della veglia di preghiera “… e la chiesa rimase aperta tutta la notte”, che prosegue fino alle 7.30 del 20 settembre. Presso la segreteria parrocchiale è possibile dare disponibilità alla partecipazione alla Veglia, in modo da garantire una equa distribuzione dei partecipanti durante tutto l’orario previsto.
Presso l’auditorium don Enrico Luciano (Ex Confraternita di Santa Croce) è ancora visibile la mostra “Com’eri Vestita?”. L’esposizione, organizzata in collaborazione con Amnesty International ed accessibile fino al 23 settembre, vuole raccontare storie di violenza sessuale attraverso i vestiti che le donne indossavano quando subirono l’aggressione. Sabato e domenica ingresso libero dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18..
L’auditorium Borelli ospita, invece, sabato 18 e domenica 19 settembre, la mostra di quadri di Kurt Bergmaier, ex consigliere comunale di Schondorf e cittadino onorario di Boves. Bergmaier lega il suo nome alla città di Boves anche per essere nato in Germania proprio il 19 settembre 1943. L’esposizione sarà visitabile sabato pomeriggio dalle 15 alle 18 e domenica 19 settembre dalle 9.30 alle 13.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente