La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 19 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Grave retrocessione del Piemonte, solo per negligenza burocratica!”

L'accusa della parlamentare cuneese Chiara Gribaudo: "Luigi Icardi invece di partecipare a convegni no vax in cui si propone di usare farmaci da cavalli contro il Covid, farebbe bene a occuparsi del suo assessorato"

La Guida - “Grave retrocessione del Piemonte, solo per negligenza burocratica!”

Cuneo – “In questi giorni scopriamo che il Piemonte è scivolato a metà classifica nei Livelli essenziali di assistenza che determinano l’efficienza e la funzionalità deI sistemI sanitari regionalI. E ancora più grave è che a determinare questa retrocessione rispetto alle posizioni di vertice ereditate dalla giunta di centrosinistra, non sia tanto un calo nei servizi ma la solita negligenza dell’assessorato di Luigi Icardi nei flussi informativi”.
Lo ha dichiaratp la deputata cuneese del Pd, Chiara Gribaudo, dopo la pubblicazione della relazione del ministero della salute che retrocede il Piemonte dal 1° al 12° posto nella qualità dei servizi sanitari dei livelli essenziali di assistenza. E prende di mira chi è alla guida della sanità piemontese, l’assessore leghista Luigi Genesio Icardi.
“Leggendo il rapporto si scopre infatti che il Piemonte è diventato ultimo fra le regioni del Nord anche perché non è stato un grado di consegnare nei tempi i dati corretti. Una storia già vista durante le ondate Covid e che sta compromettendo l’organizzazione sanitaria regionale dal punto di vista dell’efficienza, della credibilità e dell’attrattività. Luigi Icardi invece di partecipare a convegni no vax in cui si propone di usare farmaci da cavalli contro il Covid, farebbe bene a occuparsi del suo assessorato”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente