La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 22 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Morto Italo Formica ex sindaco di Roccavione

Il compianto per oltre 20 anni fu responsabile degli impianti e della manutenzione elettrica della cartiera Pirinoli

La Guida - Morto Italo Formica ex sindaco di Roccavione

Roccavione – Se n’è andato Italo Formica, 81 anni, mancato a causa di un tumore all’Istituto climatico di Robilante dove era ricoverato.

Originario di Gassino Torinese, a Roccavione lavorò per oltre vent’anni alla cartiera Pirinoli (1967-1988) in qualità di responsabile degli impianti e della manutenzione elettrica. Prima di andare in pensione guidò l’ufficio tecnico elettrico automazione della Brevetti Bertello.

Guido Massa, ex collega della Pirinoli lo descrive come “Una persona splendida, seria, preparata e disponibile”. Aggettivi che in tanti utilizzano a Roccavione per ricordarlo.

Formica era anche un uomo impegnato nella vita civile. Dal 1981 al 1984 ricoprì la carica di sindaco. La prima cittadina Germana Avena, a quel tempo vice sindaco: “Come amministratore lo ricordo per la determinazione nell’attuazione della programmazione urbanistica e delle attività e poi per essere il promotore della prima digitalizzazione del Comune. Fu lui a introdurre i computer nell’ufficio dell’anagrafe e a professionalizzare il personale con corsi di formazione. Grazie a lui, Roccavione fu uno dei primi comuni del territorio a fare innovazione tecnologica”.

Formica è stato attivo anche nel sindacato pensionati della Cgil e si è impegnato a presentare istanze e a confrontarsi con l’amministrazione comunale, a tutela dei rappresentati, in materia di tasse e tributi locali.

Il compianto lascia la moglie Silvia e i figli Livio con Rossana, Davide con Miriam, e la sorella Rita.

I funerali saranno celebrati mercoledì 15 settembre, alle ore 15, nella chiesa parrocchiale di Roccavione.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente