La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 22 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Le iniziative della Scuola di Pace per il 19 settembre

Proposte per coinvolgere gli studenti delle scuole bovesane

La Guida - Le iniziative della Scuola di Pace per il 19 settembre

Boves – “Le celebrazioni del 19 settembre e la sottoscrizione del gemellaggio con Schondorf am Ammersee richiamano noi educatori a coinvolgere per rendere partecipi le giovani generazioni di quegli eventi che segnano e hanno segnato passaggi significativi della nostra storia”. Con queste parole la coordinatrice della Scuola di Pace Alessandra Liberio spiega l’iniziativa che la Scuola e l’Associazione don Bernardi e don Ghibaudo propongono per coinvolgere gli alunni nella commemorazione del 19 settembre 1943. Con questo obiettivo, verrà proposta un’attività creativa per le scuole (dalla materna alle medie). “Di concerto con la direzione e gli insegnanti della scuola dell’infanzia, grazie all’aiuto di Ivana Ramero e Maddalena Forneris – prosegue la Liberio – abbiamo chiesto ai bambini di realizzare “catene della pace” con disegni e messaggi di pace da deporre personalmente presso i luoghi che ricordano il sacrificio dei nostri concittadini durante l’Eccidio. Sarebbe bello se ad accompagnarli, fossero i compagni della scuola primaria che potrebbero fungere da “ciceroni”, spiegando in modo semplice, quanto successo in quel lontano ’43”.


Per gli alunni delle classi quinte e per gli studenti dei primi due anni della media, la proposta porterà alla stesura di lettera-documento di amicizia da condividere con i coetanei di Schondorf.
“In questi scritti verranno trasmesse dai bambini, le emozioni e i desideri in relazione al gemellaggio. Rapporti che potranno essere approfonditi nei mesi prossimi”.


Ai ragazzi della terza media la Scuola verrà promossa una giornata formativa insieme con l’Associazione don Bernardi e don Ghibaudo. L’incontro si svolgerà presso il teatro Borelli nella mattinata di venerdì 17 settembre (in due sessioni di circa due ore). Interverranno don Bruno Mondino, Piergiorgio Peano, Luigi Pellegrino e il sindaco Maurizio Paoletti. “Nell’occasione – conclude Alessandra Liberio – verrà illustrato il percorso compiuto in questi anni per avviare il dialogo di riconciliazione con Schondorf. Inoltre, grazie alla presenza di Piergiorgio Peano, verrà presentata ai ragazzi la Scuola di Pace, le sue origini, la missione e il significato che questa istituzione assume per Boves”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente