La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 26 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Borgo, la statua della Madonna di Monserrato accolta a Beguda

Il “pellegrinaggio” nelle comunità di Borgo sostituisce le tradizionali processioni

La Guida - Borgo, la statua della Madonna di Monserrato accolta a Beguda

Borgo San Dalmazzo – Hanno preso il via ieri sera (mercoledì 8 settembre) le celebrazioni organizzate in occasione della festa patronale di Monserrato. La statua della Madonna ha lasciato il santuario per essere portata in “pellegrinaggio” nelle comunità di Borgo.

Prima tappa alla cappella di Beguda dove la comunità si è riunita alle 18 per la Messa e poi ancora alle 20.30 per la recita del rosario.

Come già accaduto nel 2020, non sarà possibile quest’anno – a causa delle norme sul distanziamento – organizzare le tradizionali processioni da e verso il santuario. La festa della Madonna di Monserrato sarà perciò un grande “pellegrinaggio”, non dei fedeli verso il santuario, ma della statua della Vergine che raggiungerà le comunità borgarine. Giovedì 9 alle ore 18 la statua viene accolta sul sagrato della chiesa di Gesù Lavoratore dove alle 18.15 viene celebrata la Messa e alle 20.30 il rosario animato dal coro parrocchiale. Venerdì 10 settembre alle ore 18 arrivo in forma privata della statua in piazza Martiri, davanti alla chiesa di Santa Croce; alle 20.30 accoglienza in chiesa e rosario animato dai canti di Valeria Arpino, Eugenia Ruggeri e Alessia Musso. Sabato 11 alle 18 Messa a San Dalmazzo, al termine ritorno della statua al santuario, in forma privata; alle 20.30, sul sagrato di Monserrato, recita del rosario meditato

un sacerdote davanti alla statua della Madonna

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente