La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’Associazione Birilli al Festival Internazionale di Giochi in Strada

Il sodalizio di Farigliano presenterà il "gioco delle bijè"

La Guida - L’Associazione Birilli al Festival Internazionale di Giochi in Strada

Farigliano – L’Associazione Birilli di Farigliano parteciperà alla XIX edizione di Tocatì, Festival Internazionale dei Giochi in Strada organizzato dall’Associazione Giochi Antichi, in programma tra il 17 e il 19 settembre a Verona, presentando il “gioco delle bijè”. Il gioco dei birilli è collegato ad antichissimi riti di fertilità e di possesso di quei terreni al confine oggi con il sito Unesco delle Langhe-Roero e Monferrato, un’attività esclusivamente femminile che si svolge nelle piazze del territorio di Farigliano. Si gioca con nove bije in legno di olmo, di cui otto alte 80 cm e una 90 cm, e una boccia, la ribata, del diametro di 15 cm. Sono un’ottantina le giocatr ici, tra i 15 e i 99 anni, che disputano la partita più importante durante la Festa del Bun Vin a fine agosto. L’edizione 2021 si svolgerà nel centro storico di Verona, dove saranno presenti le comunità di gioco tradizionale italiane. In collegamento streaming dai loro territori d’origine e visibile sul sito web e sulle pagine social della manifestazione, gli ospiti d’onore Belgio, Cipro, Crozia e Francia presenteranno le loro pratiche tradizionali legate all’acqua, tema conduttore di questa edizione del Festival. Non mancheranno come nelle passate edizioni momenti di riflessione con incontri, proiezioni e presentazioni di libri, in cui registi, pedagogisti, scrittori e personalità dello spettacolo racconteranno il tema dell’acqua e del gioco in varie sfaccettature. Per seguire le dirette streaming è possibile collegarsi a www.tocati.it, www.facebook.com/tocati.festival oppure www.youtube.com/user/AssGiochiAntichi.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente