La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 24 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il meteo impazzito danneggia la produzione di miele

Secondo Coldiretti Piemonte la produzione nazionale quest'anno è diminuita del 25% a causa delle grandinate, del vento e della siccità

La Guida - Il meteo impazzito danneggia la produzione di miele

Cuneo – Quest’anno la produzione di miele è crollata del 25% a livello nazionale, a causa del clima poco prevedibile e delle piogge o troppo abbondanti o troppo scarse (e che quindi danneggiano le fioriture). È quanto emerge dall’analisi di Coldiretti Piemonte sulla base dei dati dell’European Severe Weather Database. In Piemonte, e in particolare in provincia di Cuneo dove la produzione di miele è una delle più alte, le gelate di inizio aprile hanno colpito le piante in piena fioritura con pesanti conseguenze sulla stagione.  Anche la pioggia ed il forte vento hanno ostacolato l’attività di bottinatura delle api; a questo si aggiunge la problematica della siccità, che ha aggravato la situazione.

In questo quadro però c’è una buona notizia: con i “Sostegni bis” il settore apistico ha ottenuto cinque milioni di euro. Questi soldi andranno ad aiutare apicoltori che hanno subito pesanti danni a seguito di brinate, gelate e grandinate eccezionali nei mesi di aprile, maggio e giugno.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente