La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 25 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Una colletta tra le Caritas parrocchiali cuneesi per Haiti

I fondi saranno inviati a padre Massimo Miraglio, originario di Borgo San Dalmazzo, e alla sua opera a Jeremie-Haiti

La Guida - Una colletta tra le Caritas parrocchiali cuneesi per Haiti

Cuneo – Una raccolta fondi per Haiti. Questa la proposta della Caritas diocesana di Cuneo che rinnova la sua vicinanza a padre Massimo Miraglio, originario di Borgo San Dalmazzo, e alla sua opera a Jeremie-Haiti nel Paese colpito dal terremoto e di fronte alla situazione di emergenza che si è creata. “Si è valutato che la forma di aiuto più facile ed immediata fosse una raccolta in denaro da girare direttamente a Padre Massimo e la sua organizzazione che saprà destinare al meglio tali risorse – dice Enrico Manassero, direttore di Caritas diocesana -. Pertanto, come Caritas Diocesana, abbiamo indetto una colletta tra le Caritas Parrocchiali al fine di raccogliere fondi da inviare a Padre Massimo”.

Per chi volesse contribuire, è possibile fare riferimento alla Caritas Parrocchiale più vicina o alla Caritas Diocesana al n.0171605151 o versando direttamente sul c/c bancario della Fondazione Opere Diocesane – Caritas Cuneo Iban: IT42S0306910219100000001562 con causale Padre Massimo-terremoto Jeremie. “Consegneremo quanto raccolto direttamente all’Associazione Madian Orizzonti onlus a cui Padre Massimo appartiene” conclude Manassero. Per chi volesse contribuire in autonomia può contattare direttamente l’Associazione Madian tel. 011 539045 o scrivere a info@madianorizzonti.it o telefonare alla sorella di Padre Massimo, Cristina Miraglio 3396658715.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente