La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dal 1 settembre green pass obbligatorio per il personale scolastico

La certificazione verde non sarà richiesta per gli studenti minorenni

La Guida - Dal 1 settembre green pass obbligatorio per il personale scolastico

Roma – Dal 6 agosto è attiva la certificazione verde obbligatoria da decreto per numerose attività, dall’accesso al servizio al tavolo di bar e ristoranti al chiuso fino all’ingresso a spettacoli, musei ed eventi sportivi. Da mercoledì 1º settembre in tutta Italia è prevista una ulteriore estensione dell’uso del cosiddetto green pass, che sarà obbligatorio per “tutto il personale scolastico del sistema nazionale di istruzione e universitario, nonché per gli studenti universitari”, ovviamente nel caso in cui seguano le lezioni in presenza. Sono pertanto esclusi dall’obbligo di certificazione verde gli studenti delle scuole superiori, resta l’obbligo per gli allievi delle “istituzioni di alta formazione musicale e coreutica, nonché per le attività delle altre istituzioni di alta formazione collegate all’università”.

Da mercoledì 1 settembre, in attesa del rientro in classe per il regolare anno scolastico diversificato per ogni regione, il nuovo regolamento sarà applicato ufficialmente per attività di recupero e consigli di istituto. Resta valida la norma di misurazione della temperatura (vietato l’accesso a chi supera i 37,5°), docenti e personale Ata dovranno essere in possesso del Green pass, non obbligatorio per gli studenti, eccezion fatta per quelli universitari. Ingressi scaglionati, obbligo di indossare la mascherina, percorsi diversificati per ingresso e uscita, mezzi pubblici all’80% della capienza massima, distanziamento ove possibile tra i banchi, finestre aperte anche d’inverno, ginnastica senza mascherine ma da evitare gli sport di squadra sono alcune delle prescrizioni per la ripartenza. Per quanto riguarda la quarantena della classe, in caso di studente o docente positivo, chi è vaccinato può tornare dopo 7 giorni, gli altri dopo 10.

 

 

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente