La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

I sensi, il corpo, il dolore: ciclo di incontri con il Cespec

Appuntamenti dal 7 all'11 settembre, si conclude con una serata aperta a tutti: sarà ospite Beppino Englaro, il padre di Eluana

La Guida - I sensi, il corpo, il dolore: ciclo di incontri con il Cespec

Cuneo – Ritorna la “Summer school” del Cespec, Centro studi sul pensiero contemporaneo, sul tema “Sentire. La vita sensoriale dei corpi”. Si tratta della 14ª edizione, da martedì 7 a sabato 11 settembre, e gli incontri saranno dedicati al tema della corporeità, declinato a partire dalla sfera sensoriale, nella sua dimensione esperienziale ma anche nella sua connotazione storica, sociale e politica. L’inizio dei lavori è previsto martedì 7 settembre, alle 15, all’Auditorium Varco di Cuneo col seminario “I sensi, il senso. Sensorialità e razionalità”. La Summer School 2021, che si svolge grazie al contributo di Fondazione Crc e Fondazione Crt, si presenta come una settimana di otto seminari, accessibili liberamente (nel rispetto delle disposizioni in materia sanitaria), dedicati alla sensibilità e alla sua evoluzione nel mondo contemporaneo. L’evento terminerà sabato 11 settembre alle ore 21 presso lo Spazio incontri Fondazione Crc con l’incontro pubblico “L’esperienza del dolore”, con Beppino Englaro, padre di Eluana Englaro, che dialogherà sui temi legati alla sofferenza fisica e spirituale.
“La Summer School 2021 vuole essere un momento di incontro e dibattito su temi di particolare significato nel contesto attuale – dice la presidente del Cespec, Angela Michelis -. Dopo due anni di forzata vita digitale per la situazione dovuta alla pandemia, abbiamo scelto di approfondire le tematiche legate alla corporeità a partire dalla sensibilità, per rivalorizzare tale dimensione nell’esistenza umana, laddove l’iper-utilizzo dei computer nelle attività e nelle relazioni tende a farne dimenticare la centralità. L’obiettivo è mettere in contatto diverse generazioni di studiosi appartenenti a settori disciplinari complementari, ma anche favorire lo scambio tra ricerca accademica e dimensione pubblica, coinvolgendo cittadinanza, insegnanti e studenti delle scuole superiori per aprire spazi di riflessione”.
Tutti gli appuntamenti del ciclo di incontri sono gratuiti fino a esaurimento posti, previa registrazione (centrostudi.cespec@gmail.com; programma su www.cespec.it).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente