La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 8 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Al Ferrini di Caraglio si proietta “Bogre – La grande eresia europea”

Il docu-film, girato tra Bulgaria, Italia, Occitania e Bosnia, sarà introdotto dal regista Fredo Valla, che presenterà anche l'omonima mostra, in corso al Filatoio

La Guida - Al Ferrini di Caraglio si proietta “Bogre – La grande eresia europea”
Bogre - di Fredo Valla

 

Caraglio – Sarà proiettato questa sera, venerdì 20 agosto, alle 20,30 al cinema Ferrini di Caraglio, il docufilm “Bogre – La grande eresia europea”, di Fredo Valla.
L’evento chiuderà la serie di appuntamenti del festival Occit’amo in Valle Grana.
La proiezione, che costituirà anche un omaggio alla carriera del regista, tra gli esponenti del più rigoroso cinema d’autore italiano, sarà introdotta dallo stesso Fredo Valla, che presenterà l’omonima mostra, visitabile in questi giorni al Filatoio di Caraglio.
Il termine “bogre” in lingua occitana significa bulgaro, ma fin dal XII secolo questa parola è diventata un insulto diretto ai Catari d’Occitania, assimilati al movimento dei Bogomìli bulgari, da cui il Catarismo occidentale derivava; successivamente ha assunto il significato di inetto, babbeo. Girato tra Bulgaria, Italia, Occitania, Bosnia e in cinque lingue (bulgaro, francese, occitano, italiano e bosniaco), il film ricostruisce le relazioni tra i due gruppi di eretici. Partendo da un ricordo legato all’utilizzo della parola occitana “bogre” da parte del padre, il regista e la sua troupe hanno intrapreso un viaggio alla ricerca delle relazioni culturali e religiose tra i due movimenti eretici medievali e alla riscoperta di una storia rimossa di persecuzione, che offre un’occasione per riflettere sulle intolleranze del passato e del presente.
La partecipazione è gratuita, con prenotazione obbligatoria sul sito www.occitamo.it

Fino a domenica 29 agosto sarà visitabile, presso il Filatoio di Caraglio, “Bogre – la mostra”, a cura di Espaci Occitan, ideata da Fredo Valla e curata da Elia Lombardo con Ivana Mulatero. L’esposizione, attraverso immagini, racconti inediti e riflessioni raccolte nel lungo viaggio di ricostruzione della storia di Bogomili e Catari, dalla Bulgaria all’Occitania francese, mette in luce le emozioni di coloro che hanno lavorato alla creazione del docu-film “Bogre – La grande eresia europea”, di Fredo Valla. Orario: dal martedì al sabato 14.30-19; la domenica e i festivi 10-19. La biglietteria chiude sempre alle 18.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente