La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 25 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Haiti, sta bene padre Massimo Miraglio

Il missionario borgarino è già al lavoro per portare soccorso alla popolazione dopo il terremoto del 14 agosto scorso

La Guida - Haiti, sta bene padre Massimo Miraglio

Borgo padre Massimo Miraglio 2020

Borgo San Dalmazzo – Sta bene ed è già al lavoro padre Massimo Miraglio, il missionario camilliano originario di Borgo che vive ad Haiti, colpita sabato 14 agosto da un violento terremoto.
La conferma arriva dalla sorella Cristina (insegnante alle medie di Borgo), che è riuscita a contattarlo telefonicamente.
Illesi anche i collaboratori della missione, ma in tutta la zona di Jérémie la situazione è drammatica, con centinaia di morti e migliaia di abitazioni distrutte, specialmente nella parte vecchia della città e nelle zone di montagna, dove le case sono state travolte da frane e smottamenti.
L’abitazione dei missionari e il nuovo centro sanitario in costruzione non hanno subito danni, mentre invece è stata lesionata la chiesetta.
Padre Massimo si è immediatamente attivato per portare soccorso alla popolazione con le poche scorte a disposizione.
Impossibile al momento raggiungere via terra la capitale Port-au-Prince a causa dell’impraticabilità di un ponte, per cui di fatto la zona di Jérémie risulta isolata.
Il terremoto provocherà inevitabilmente anche un lungo stop ai lavori per il nuovo centro sanitario annesso alla missione, che erano ben avviati. E in queste ore c’è grande apprensione per l’arrivo annunciato di un uragano.

Borgo padre Massimo Miraglio 2020

Padre Massimo Miraglio ad Haiti

(Immagini di repertorio)

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente