La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 9 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Quasi 8 milioni di euro a fondo perduto a sostegno delle agenzie formative

Stanziati dalla Giunta regionale per finanziare le spese straordinarie sostenute per affrontare l'emergenza Covid

La Guida - Quasi 8 milioni di euro a fondo perduto a sostegno delle agenzie formative

Un mucchio di euro

Torino – La Giunta regionale ha stanziato 7 milioni e 805 mila euro per sostenere, con un’apposita misura, il sistema della formazione professionale in Piemonte per la ripresa dall’emergenza Covid. Con questo provvedimento saranno, infatti, finanziate le spese straordinarie sostenute dalle agenzie per l’adeguamento strutturale, tecnologico ed organizzativo messo in campo per far fronte alle normative sanitarie dettate dal contenimento epidemiologico.
Le risorse messe a disposizione, che provengono anche dal Fondo Sociale Europeo, saranno erogate sotto forma di contributi a fondo perduto, sulla base di un bando regionale in pubblicazione nelle prossime settimane.
Nel dettaglio i contributi saranno suddivisi: 700 mila euro destinati alle agenzie formative accreditate e specializzate nelle direttive rivolte agli occupati e all’apprendistato professionalizzante; 5 milioni e 300 mila euro saranno destinati alle agenzie dedicate alle direttive IeFP (istruzione e formazione professionale, MdL (mercato del lavoro), IFTS (istruzione formazione tecnica superiore), ITS (istruzione tecnica superiore). 1 milione e 805 mila euro, invece, sarà destinato a favore delle agenzie operanti sulla direttiva IeFP.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente