La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 7 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Domani a Diano i funerali della “maestra del pallone” morta per una puntura d’insetto

Giovanna Ardissone, insegnante per 20 anni a Roccavione, podista e allenatrice, è deceduta per shock anafilattico

La Guida - Domani a Diano i funerali della “maestra del pallone” morta per una puntura d’insetto

Diano San Pietro – Sarà celebrato domani il funerale di Giovanna Ardissone, 72 anni, conosciuta a Roccavione come “maestra del pallone”, morta per la puntura di un insetto. Shock anafilattico fatale per la donna che per oltre 20 anni ha insegnato nelle scuole elementari del paese all’imbocco della Valle Vermenagna.

 “Giovanna è stata una cara collega – dice Germana Avena, sindaco di Roccavione ed ex maestra – e una figura di riferimento per lo sport giovanile locale”.

Podista di ottimo livello in gioventù, la compianta ha corso per l’Atletica Cuneo e la Roata Chiusani ottenendo ottimi risultati anche a livello nazionale. Con il marito Marco Bianco ha allenato la campionessa Elisa Rigaudo.

Ardissone, dopo la pensione si è trasferita in Liguria dove allenava i ragazzi nel settore atletica della Maurina Olio Carli di Imperia.

 La donna, punta lunedì scorso da un insetto mentre era tra i suoi ulivi, è stata subito soccorsa dal marito Mario che le ha praticato il massaggio cardiaco. Ricoverata al santa Corona di Pietra Ligure in condizioni disperate, è mancata nella notte del 31 luglio.

La cerimonia funebre si svolgerà domani (3 agosto) alle 16 a Diano San Pietro.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente