La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 25 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Boves piange Antonio Ramero

"Toni Rame", storico titolare di azienda agricola

La Guida - Boves piange Antonio Ramero

Boves – E’ mancato nella mattinata di venerdì 30 luglio Antonio Ramero (“Toni Rame”), imprenditore agricolo bovesano. Ramero, classe 1940, era molto conosciuto per la storica conduzione dell’azienda agricola “La Bisalta” in via Milia. Sposato con Serafina Cavallo dal 1965, dal loro amore sono nati Mirella (maestra elementare), Valerio ed Adriano (che portano avanti l’attività di famiglia). “Antonio – ricorda la sorella Franca, maestra in pensione e collaboratrice de La Guida – era molto conosciuto ed apprezzato per il suo carattere affabile e la sua propensione alla socializzazione. Aveva sempre una parola buona per tutti. Ha fatto del lavoro e della campagna una ragione di vita, tutti valori che, insieme con Serafina, ha saputo tramandare ai figli”. Antonio Ramero era anche un attivo membro della sezione Ana di Boves. Aveva partecipato a molte adunate degli alpini ed era sempre in prima linea con gli altri associati nel sostenere le manifestazioni del territorio. Oltre a Serafina, Mirella, Valerio, Adriano e Franca, Antonio Ramero lascia sette nipoti e i cugini. Il Rosario verrà recitato sabato 31 luglio alle 20 e domenica 1 agosto alle 20.30 presso l’abitazione di via Milia. Il funerale sarà celebrato lunedì 2 agosto alle 15 presso la chiesa parrocchiale di Rivoira.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente