La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 22 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Grande successo per il 10° Torneo del Campionissimo di Borgo San Dalmazzo

Al campo del Tesoriere si sono sfidati oltre 200 bambini dai 3 ai 10 anni

La Guida - Grande successo per il 10° Torneo del Campionissimo di Borgo San Dalmazzo

Borgo San Dalmazzo – Oltre 200 bambini in campo, al parco del Tesoriere, per la 10ª edizione del Torneo del Campionissimo, organizzato dall’associazione Gio.Ca.Te.

Nell’arco di otto giorni sono state disputate 80 partite e sono stati calciati oltre 1.000 rigori per l’assegnazione del titolo di “Campionissimo”, riservato ai tiratori più precisi. Un grande lavoro di squadra, coordinato dall’infaticabile Mauro Goletto, vero “motore” della manifestazione, oltre che “radiocronista” in diretta di ogni match, capace di coinvolgere piccoli e grandi con il suo entusiasmo contagioso. “Un grazie particolare – dice Goletto – all’arbitro ufficiale Danilo Viale e a Matteo Marchetti per il per il prezioso sostegno, ai guardalinee Massimo Borgna e Carlo Martini, a Elisabetta Gai, Giacomo Giordano, Matteo Badoino e Francesco Bruno per il tempo e la passione dedicate alla manifestazione, a Diego Rapetti e Giovanni Goletto per la preparazione e l’allestimento del campo da gioco, alla mia famiglia, in particolare a nonna Luciana”.

Quest’anno la manifestazione ha dovuto fare i conti con le norme anti-Covid, costringendo gli organizzatori a limitare l’ingresso degli spettatori. Il gruppo “Special Force” (formato da ex giocatori nati tra il 2004 e il 2008 coordinati da Giacomo Giordano e Matteo Badoino) si è occupato di gestire e controllare gli accessi, misurare la temperatura dei giovani calciatori, allenatori e pubblico ed assicurare le operazioni di igienizzazione. Sempre per evitare assembramenti le estrazioni per la formazione delle squadre si sono svolte on line con diretta su You Tube. “Tutto è filato liscio – commenta ancora Goletto -. Nonostante le limitazioni, il torneo è stato seguito da un pubblico numeroso e partecipe, con punte di 400 spettatori in alcune serate. Siamo contenti di avere dato il nostro contributo alla ripartenza che tutti auspichiamo e di essere riusciti a organizzare una manifestazione all’insegna dell’inclusione, in cui sono coinvolte tutte le componenti della variegata comunità borgarina”.

Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti il sindaco Gian Paolo Beretta, la vice sindaca Roberta Robbione, gli assessori Alessandro Monaco e Paolo Goletto, la consigliera comunale Antonella Dutto. Al termine grande festa con le famiglie, pic nic ai tavoli del parco e raviolata a cura della cooperativa sociale Fiordaliso. (servizio fotografico di Valter Piretro)

La classifica finale ha visto la vittoria dei Moscerini nella categoria “Trottole” (nati nel 2015-16-17), del Manchester nel torneo “Primi calci” (2013-14), della Sampdoria tra le “Promesse” (2011-12) e della Germania tra i “Veterani” (2009-10).

Il titolo di “Campionissimo” è stato assegnato a Davide Halili e Camilla Kokici (Trottole), Alessandro Pietra e Haydee Cesana (Primi calci), Liam Aimar e Anna Risso (Promesse), Cristian Martini e Anna Giulia Giordana (Veterani), che hanno ricevuto in premio una fiammante bicicletta.

I componenti della “Special Force”: Matilde Gonella Giulia Nobilio Gianluca Bernardi Santi Skrepaj Sarah Pellegrino Simone Dalmasso Federico Verra Nicolas Niola Serena Sasso Silvia Sasso Francesca Goletto Matteo Goletto Anna Goletto Simone Parola Amedeo Blanchi Michele Costa Christian Baccanelli Lorenzo Orizio Alice Cutrì Martina Badoino Agnese Tomatis Michele Marino Giacomo Gonella Andrea Bernardi Giorgia Corradi Sara Chirio Giorgia Martini Viola Goletto

Le classifiche

Torneo Trottole

1- Moscerini (Diouf, Barale, Berardo, Forneris, Halili, Donati, Rimauro, Migliore, Kokici, Ait Ighir; allenatori Paolo Goletto e Carmen Arena);  2- Topolini;  3- Zanzare;  4- Bruchi;  5- Coccodrilli.

Torneo Primi Calci

1- Manchester (Bongioanni, Risso, Kulla, Audino, Condur, Shurdi; allenatori Amine El Barhaoui e Giacomo Gonella);                 2- Juventus;  3- Barcellona;  4- Tottenham;   5- Real Madrid;   6- Ajax;   7- Paris Saint Germain;   8- Chelsea.

Torneo Promesse

1- Sampdoria (Aimar, Isorado, Goubial, Veglia, Goletto, Risso, Soumahoro; allenatore Ermanno Gasbarro);     2- Napoli;             3- Lazio:    4- Inter;      5- Atalanta;    6- Roma;    7- Milan;    8- Torino.

Torneo Veterani

1- Germania (Fantino, Lunati, D’Agruma, Fresia, Pesce, Casella; allenatori Gianluca e Michele Marino);  2- Croazia;  3- Francia;  4- Italia;  5- Spagna;  6- Inghilterra;  7- Olanda;  8- Belgio.

piatto dipinto

I Moscerini

 

Manchester

 

Sampdoria

 

Germania

 

 

Lo staff dell’associazione Gio.Ca.Te.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente