La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 26 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Causa Covid i prezzi alimentari sono aumentati del 33,9%

Secondo un'analisi effettuata da Coldiretti Cuneo i prezzi dei cereali sono sono aumentati del 33,9%, i prodotti caseari del 22% e la carne del 15,6%

La Guida - Causa Covid i prezzi alimentari sono aumentati del 33,9%

Cuneo – I prezzi mondiali dei prodotti alimentari hanno fatto segnare un aumento del 33,9% rispetto allo scorso anno per effetto dell’emergenza Covid. Il potere di acquisto, infatti, è diminuito a causa dei salari non pagati e la povertà alimentare è aumentata. Questi sono i risultati dell’analisi della Coldiretti diffusa in occasione dell’avvio del pre-summit dell’ONU sui sistemi alimentari con l’intervento del Presidente del Consiglio Mario Draghi, sulla base dell’indice prezzi FAO a giugno.

I prezzi internazionali dei cereali  sono cresciuti del 33,8%, i prodotti lattiero caseari sono saliti del 22% e le quotazioni della carne hanno fatto un balzo in avanti del 15,6 %. L’Italia è scesa in campo con la Food coalition, formata da oltre 40 Paesi, per rispondere alla richiesta di cibi sani e locali.

“L’aumento delle quotazioni – sottolinea Fabiano Porcu, Direttore di Coldiretti Cuneo – conferma che l’allarme globale provocato dal Coronavirus ha fatto emergere una maggior consapevolezza sul valore strategico rappresentato dal cibo e dalle necessarie garanzie di qualità e sicurezza ma anche le fragilità presenti in Italia e sulle quali occorre intervenire.”

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente