La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 22 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Damiano Lenzi la cronoprologo del Giro Provincia Granda

Giovedì è in programma la Passatore-Passatore di 83 km con traguardo volante a Costigliole Saluzzo

La Guida - A Damiano Lenzi la cronoprologo del Giro Provincia Granda

Cuneo – L’undicesima edizione del Giro ciclistico della Provincia Granda si è aperta come consuetudine con il cronoprologo di Cuneo nella serata di mercoledì 28 luglio, dopo una stagione di pausa forzata a causa dell’emergenza sanitaria. La prestigiosa corsa a tappe per amatori organizzata dal Centro Coordinamento Ciclismo Libertas Cuneo in collaborazione con il Gs Passatore, ha visto il trionfo nel percorso a cronometro di 1,4 chilometri, su e giù per corso Nizza, di Damiano Lenzi, scialpinista di livello mondiale nei mesi invernali e ottimo ciclista d’estate,  che succede così a Walter Pacchiardo, impostosi nell’ultima edizione del 2019. Il vincitore ha impiegato 1’47″87 a completare il percorso cittadino, alle sue spalle Leonardo Viglione (1’50″52) e Luca Pera (1’52″36). Primo di fascia 2 Gabriele Davi (1’54″95), classifica a squadre vinta dal Team Sanetti (5’38”), in fascia 3 podio composto da Stefano Carbone (1’56″85), Massimo Bosticco (1’57″88) e Stefano Prandi (1’58″59), tra le donne guida la belga Barbara Van  Lathen (2’04″65). Giovedì 29 luglio è in programma la Passatore-Passatore di 83 km (traguardo volante a Costigliole Saluzzo), seguita il giorno successivo dalla Frabosa Soprana-Frabosa Soprana di 72 km con traguardo volante in frazione Bongiovanni e i gran premi della montagna di Madonna del Pasco e Frabosa Soprana. Sabato 31 luglio sarà la volta delle due semitappe, quella in linea Chiusa Pesio-Chiusa Pesio di 56,5 km al mattino (traguardo volante al secondo e quarto passaggio sul traguardo) e la cronometro di Pianfei di 11 km al pomeriggio. Domenica 1 agosto il calendario propone la Barolo-Barolo, ultima tappa di 87 km con due traguardi volanti (al primo e secondo passaggio Ronchi Carrù) e i gran premi della montagna di La Morra e Barolo. Nell’ultima edizione disputatasi nel 2019 si impose Ricardo Pichetta, vincitore in quell’anno anche della Fausto Coppi, successo in Fascia 2 ad Alain Seletto, quello in Fascia 3 a Massimo Bosticco, mentre Elisa Parracone si impose tra le donne.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente