La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 8 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sport: Green pass obbligatorio per partecipare agli eventi

Dal 6 agosto chi vorrà partecipare alle competizioni dovrà avere la certificazione verde. il numero massimo di spettatori non può essere superiore a 2.500 per gli impianti all'aperto e a 1.000 per gli impianti al chiuso

La Guida - Sport: Green pass obbligatorio per partecipare agli eventi

Secondo le nuove direttive, firmate dal governo giovedì 22 luglio e che entreranno in vigore dal 6 agosto, il Green pass sarà obbligatorio per prendere parte ad eventi e competizioni sportive. Si ricorda che la certificazione si può ottenere dopo aver fatto la prima dose del vaccino, con tampone rapido fatto nelle 48 ore precedenti e con la prova di avvenuta guarigione dal Covid in vigore dopo 6 mesi.

Per gli eventi e le competizioni sportive in zona bianca la capienza consentita non può essere superiore al 50% di quella massima autorizzata all’aperto e al 25% al chiuso.

In zona gialla la capienza consentita non può essere superiore al 25%. In ogni caso, il numero massimo di spettatori non può essere superiore a 2.500 per gli impianti all’aperto e a 1.000 per gli impianti al chiuso.

Per chi viola le regole è prevista una sanzione da 400 a 1000 euro sia a carico dell’esercente sia dell’utente. Se le violazioni si ripetono in 3 giorni diversi, la struttura potrebbe essere chiusa da 1 a 10 giorni. Novità anche sul prezzo dei tamponi: fino al 30 settembre la somministrazione di test antigenici rapidi sarà assicurata a prezzi contenuti.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente