La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 19 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Per consumare al chiuso nei bar e ristoranti ci vorrà il Green pass

Dal 6 agosto il certificato verde sarà obbligatorio per i clienti che, nei bar e ristoranti, vorranno consumare al chiuso. Nessun obbligo per i dehors

La Guida - Per consumare al chiuso nei bar e ristoranti ci vorrà il Green pass

Secondo le nuove direttive, firmate dal governo giovedì 22 luglio e che entreranno in vigore dal 6 agosto, il Green pass sarà obbligatorio per i clienti che, nei bar e ristoranti, vorranno consumare al chiuso. Lo si ottiene con la prima dose del vaccino (per non discriminare chi è in attesa del richiamo), con tampone rapido fatto nelle 48 ore precedenti e con certificazione di guarigione dal Covid in vigore per sei mesi.

Il certificato servirà solo per le consumazioni al tavolo negli spazi interni dei servizi di ristorazione svolti da qualsiasi esercizio (compresi quindi anche i pub, le tavole calde, pasticcerie, gelaterie, non solo ristoranti). Non sarà invece necessario mostrare alcun pass né per consumare al bancone né per stare nei dehors.

Per chi viola le regole è prevista una sanzione da 400 a 1000 euro sia a carico dell’esercente sia dell’utente. Se le violazioni si ripetono in 3 giorni diversi, l’esercizio potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni.

Novità anche sul prezzo dei tamponi: fino al 30 settembre la somministrazione di test antigenici rapidi sarà assicurata a prezzi contenuti.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente