La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 26 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Aperte le votazioni per il Bando Distruzione

Fino al 20 settembre sono aperte le votazioni per il Bando Distruzione: in gara 11 progetti di riqualificazione e distruzione nel cuneese

La Guida - Aperte le votazioni per il Bando Distruzione

Cuneo – Sono stati selezionati gli 11 progetti che approdano alla seconda fase del Bando Distruzione 2021: si tratta dei progetti candidati dai Comuni di Alba (riqualificazione del muro di confine dell’ex caserma Govone), Busca (la demolizione della sciovia e dei fabbricati della stazione del santuario di Valmala), Cerretto Langhe (demolizione dell’edificio della vecchia canonica della chiesa parrocchiale), Dronero (demolizione del dismesso poligono di tiro a segno), La Morra (parziale demolizione della canonica al Marcenasco all’ex convento SS. Annunziata), Mondovì (riqualificazione dell’area ex rifiuteria presso Piazzale Giardini), Morozzo (distruzione di un edificio del centro storico), Polonghera (area di piazza Vittorio Veneto), Priola (demolizione della struttura sportiva geodetica), Roccabruna (riqualificazione ambientale di Piazza Sant’Anna) e Villafalletto (demolizione ex scuola elementare a Monsola).

Fino al prossimo 20 settembre è aperta la votazione online, la procedura attraverso cui ognuno potrà indicare le proprie preferenze (al massimo 3 per “votante”) direttamente sul sito www.bandodistruzione.it. La delibera finale dei progetti è prevista per il mese di ottobre, il budget complessivo dell’iniziativa è di 500 mila euro.

Dal 2017 a oggi, attraverso il Bando Distruzione la Fondazione CRC ha sostenuto 29 progetti con l’obiettivo di ripristinare la bellezza in provincia di Cuneo. In particolare, sono stati realizzati 14 interventi di demolizione di edifici fatiscenti e abbandonati, 8 interventi di riqualificazione e 7 interventi di arte pubblica.

Nelle ultime 2 edizioni, con l’obiettivo di coinvolgere maggiormente le comunità, è stata introdotta la votazione online dei progetti, sulla piattaforma dedicata, tramite cui sono stati raccolti oltre 22 mila voti. Tutti i progetti sostenuti nelle prime 3 edizioni sono consultabili sul sito www.bandodistruzione.it.

Sabato 24 luglio, a Moiola alle ore 17, verrà inaugurato l’intervento “Il tempo dell’asino,” promosso dal Comune di Moiola e sostenuto dall’edizione 2020 del bando.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente