La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 26 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

I bambini affrontano il tema del cambiamento climatico con il “Climate Change Camp”

Dal 23 al 27 agosto e dal 30 agosto al 3 settembre al Parco Fluviale ci sarà il camp che porterà i ragazzi a riflettere sull'emergenza climatica

La Guida - I bambini affrontano il tema del cambiamento climatico con il “Climate Change Camp”

Cuneo – Il Parco Fluviale Gesso e Stura ripropone anche quest’anno il “Climate Change Camp”, un campus estivo rivolto ai ragazzi della scuola primaria e secondaria di 1° grado che mira alla sensibilizzazione dei ragazzi riguardo al tema della salvaguardia ambientale.

Il campus estivo coinvolgerà infatti i partecipanti in attività ambientali, naturalistiche e scientifiche con un focus specifico sul cambiamento climatico e sulle conseguenze che ne derivano prendendo spunto da “CHANGE”, la mostra interattiva sui cambiamenti climatici allestita alla Casa del Fiume. Ci sarà poi l’attività di giornalismo scientifico, con la realizzazione di podcast audio, i cui risultati saranno pubblicati attraverso i canali social del Parco.

La partecipazione prevede due turni: dal 23 al 27 agosto potranno partecipare i ragazzi che nell’anno scolastico 2020-2021 hanno frequentato la scuola secondaria di primo grado, mentre dal 30 agosto al 3 settembre coloro che, nell’anno scolastico appena terminato, hanno frequentato le classi 4ª e 5ª della scuola primaria. Le attività si svolgeranno tutti i giorni dalle 8 alle 18; la partecipazione è gratuita e la domanda di iscrizione va compilata sul sito del Parco (www.parcofluvialegessostura.it) a partire
dalle ore 9 di lunedì 26 luglio e fino alle ore 24 del 6 agosto. I posti sono limitati.

Il camp è riservato a coloro che sono residenti nei comuni che fanno parte del Parco oppure i paesi del Piter Alpimed, ovvero Beinette, Borgo S. Dalmazzo, Boves, Briga Alta, Centallo, Castelletto Stura, Cervasca, Chiusa di Pesio, Cuneo, Entracque, Fossano, Frabosa Soprana, Frabosa Sottana, Limone Piemonte, Margarita, Mondovì, Montanera, Morozzo, Peveragno, Pianfei, Rittana, Roaschia, Robilante, Rocca de Baldi, Roccasparvera, Roccavione, Roccaforte Mondovì, Salmour, S. Albano Stura, Trinità, Valdieri, Vernante, Vignolo, Villanova Mondovì.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente